PerchÉ nei cocktail si mettono due cannucce?

Hai fatto caso che i baristi a volte mettono due cannucce nei cocktail, a volte una sola cannuccia e a volte nessuna

In linea di massima, la cannuccia si mette in alcuni long drinks per evitare che il ghiaccio tritato finisca in bocca mentre si beve, ma molti barman oggi pensano che sia un’abitudine da abbandonare o da riservare solo a determinati cocktail e situazioni.

Da una parte, per una questione di sostenibilità ambientale: non è una novità che le cannucce di vetro o metallo stiano prendendo il posto di quelle di plastica usa e getta, retaggio di una cultura del bere “da disco” ormai agli sgoccioli.

Dall’altra, per godere appieno delle note olfattive del cocktail. Con una cannuccia in mezzo al bicchiere, il naso non riesce ad apprezzare la complessità delle note aromatiche di certi drink.

Oggi vogliamo indagare un po’ su questo piccolo rompicapo e capire quali sono le possibili teorie dell’utilizzo delle due cannucce nei cocktails!

Perché 2 cannucce nei cocktail? Le possibili spiegazioni

Barman che serve long drink arancioni con due cannucce nei cocktail.

Ecco alcune delle possibili risposte del perché i barman mettono 2 cannucce nei nostri drink. Nessuna è corretta in maniera assoluta, tutte sono plausibili in base al contesto e alla soggettività di chi sta dietro al bancone. 

  1. Condividere la tua bevanda
    La prima spiegazione più semplice è di tipo sociologico: una cannuccia in più ti permette di condividere generosamente il tuo drink con un amico. Peccato che, spesso, ti vengano date 2 cannucce anche quando sei seduto al bar da solo! 

  2. Farti bere più lentamente...o velocemente
    Dato che la bocca non aderisce perfettamente intorno a due cannucce, rimane sempre un piccolo spazio in mezzo alle labbra che, quando beviamo, ci fa aspirare dell'aria invece che del liquido.
    Questo, per alcuni, serve a farti bere più lentamente e ad assaporare meglio il sapore del drink...ma si tratta di una teoria tutta da dimostrare.
    Al contrario, molti sostengono che con due cannucce si beva più rapidamente e si tenda quindi a ordinare più cocktail. Sarebbe quindi solo una questione di puro marketing per il locale!

  3. Differenziare i drink
    Più probabilmente, mettere due cannucce nei cocktail viene utilizzato dai barman come una sorta di codice: una cannuccia significa bevanda alcolica, due significano analcolica, per esempio. Oppure si può avere un numero diverso di cannucce per distinguere tra cocktail simili.

Perché secondo te i barman mettono due cannucce nel bicchiere da cocktail? Facci sapere cosa ne pensi lasciando un commento!


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati